NON BASTA A OMA BASKET UN BUON AVVIO ED UN DISCRETO ULTIMO QUARTO: LA MESTRINA PASSA FACILE ALLA DON MILANI PER 101 A 50

27.10.2019

L'ottima prova fornita in settimana dalle mule di coach Pelizon che, nel campionato under 18, erano state capaci di mettere in grossa difficoltà le piu ' quotate pari grado del Futurosa, avevano indotto buone sensazioni per il match casalingo con la Mestrina.
Ed in effetti, quanto meno all 'avvio, le baby salesiane (coadiuvate in campo dalle più esperte Bardi e Zanelli ) reggono bene il confronto con le mestrine. La luce si spegne nel secondo e nel terzo quarto, con parziali molto pesanti che chiudono in anticipo il match. Nell ' ultima frazione, quando scendono sul parquet le seconde linee, la partita si fa nuovamente equilibrata ma l'esito è oramai scontato. Finisce con la Mestrina che supera quota cento, ad una manciata di secondi dal termine, e con le salesiane che devono imparare in fretta la lezione per capire come fare per provare a restare in serie B.
Vediamo un po ' più da vicino la cronaca del match.
Nelle primissime battute sono le gialloblú dell 'Emt a prendere il comando delle operazioni con due belle bombe della Zanelli che ispirano anche una tripla di Anita De Barba. La Mestrina chiama time-out e con un po ' più di organizzazione in campo prende un lieve distacco. Il primo quarto si chiude con un più che onorevole 28 a 21 per le ospiti . Nel secondo quarto, le gialloblù, un po' stanche e mentalmente demoralizzate, spariscono dalla partita. La Mestrina con un parziale di 32 a 8 si porta sul 62 a 29, chiudendo di fatto le ostilità. Nel terzo quarto, si fa notare Eleonora Bardi con qualche pregevole iniziativa da sotto canestro ma è la Mestrina a prendere ulteriormente il largo portandosi sull '85 a 35. Nell' ultimo quarto, entrambi i coach Gavagnin e Pelizon schierano le seconde linee e sono brave le mule giuliane a reggere bene il confronto, dimostrando anche una notevole freddezza dalla linea della carità. Per un soffio la Mestrina supera quota cento, mentre l'Emt chiude a 50 punti . Giovedì si va in trasferta a Marano Vicentino , a giocarsela contro una ostica neo-promossa : allo staff tecnico l'improbo compito di far crescere nelle nostre mule autostima, convinzione e lucidità per gestire le varie fasi del match. È dura, ma ogni grande scalata comincia con un piccolo gradino, seguito da un altro piccolo gradino !

Emt Oma Basket Trieste 50 - Pall.Mestrina 101 (21: 29; 29 : 61; 35 : 85)
Marcatrici : Zanelli 14, De Barba 7, Tobou 6, Baroncini 5, Bardi 12, Giorgesi L. 4, Giorgesi E. 2, Bincoletto, Possenelli, Manzin, Giacomello .
Tiri liberi : Emt Oma Basket 19 su 26; Pall. Mestrina 10 su 17.

 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Please reload

Please reload

Copyright © 2017 OMA Basket Trieste tutti i diritti riservati è vietata la riproduzione anche parziale se non autorizzati.

  • Facebook B&W
  • Instagram B&W