E’ GIALLOBLU’ IL COLORE DELLA VITTORIA

28.04.2019

Pubblico delle grandi occasioni sabato sera ad Altura per assistere a gara uno dei play out per la permanenza in serie B tra Emt Oma Basket Trieste e Nuova Pallacanestro Treviso. Il tam tam mediatico ha funzionato alla perfezione e le gradinate della Don Milani hanno visto un'ottima presenza di pubblico con tantissime ragazzine sia delle giovanili che del minibasket e dei relativi genitori, che non ha smesso nemmeno un attimo di sostenere le atlete gialloblù sul parquet, quasi "spingendole" alla vittoria, dopo un match nervoso, combattuto, ma corretto, che le salesiane sono riuscite a concludere vittoriosamente grazie ad una carica agonistica e ad un cuore davvero encomiabili.

Nelle fila triestine rientra dopo più di un mese di stop la fromboliera Darma Milic, mentre era assente Martina Gantar per motivi di lavoro e Lucia Castellan per infortunio; al completo invece le trevigiane. Già nel primo quarto è subito chiaro che sarà un incontro a basso punteggio e dove la supremazia sarebbe arrisa a chi avrebbe messo in campo la miglior difesa. Gli attacchi di entrambe le compagini fanno una gran fatica a metterla dentro, ma il quintetto base trevigiano con la forza fisica di Milicevic e Mario e la classe della Diodati e di Favaretto riesce a chiudere il quarto in avanti per 13 a 7, con le salesiane che litigano parecchio col canestro sbagliando anche le conclusioni più facili. 

Nel secondo quarto, le polveri delle locali sono un po' meno bagnate e, grazie ad una bella tripla di Stefania Filippas e ai 4 punti consecutivi di Policastro, l'Emt Oma riduce lo svantaggio ad una sola lunghezza, portandosi al riposo lungo sul 20 a 19 per Treviso.

Nel terzo quarto, sale tra le squadre in campo il tasso di nervosismo (e i conseguenti ripetuti errori al tiro). Per i primi 4’ del quarto il tabellone non si schioda dallo 0 a 0! Saranno Diodati e Devetta a muovere il punteggio per le trevigiane, alle quali risponde Manin che con un 4/4 ai liberi riporta l’Emt a -1. Diodati poi, sull’unico errore difensivo delle gialloblù, infila una tripla delle sue e con due tiri liberi della Mario Treviso scappa sul +6 a 1’ dal termine. Per fortuna Abrami trova un bel canestro in entrata e manda le sue compagne all’ultimo riposo breve sul -4.

All’ inizio dell’ultimo quarto è il talento di Francesca Manin a mettere a segno una bella tripla e a suonare la carica per le sue compagne che, sostenute dal frastuono incessante del pubblico, dimostrano finalmente di essersi sbloccate e di credere nella vittoria. Oltre ad una difesa pressoché perfetta, è grazie ad un canestro della Castelletto (braccata a vista per 40’ dalla difesa trevigiana) e a 4 tiri liberi di Alice Policastro, che l'Emt supera Treviso a 3’ dal termine (34:32). In questo momento la Don Milani diventa una bolgia e le ragazze in campo ci credono più che mai: un bel canestro della capitana Sacchi e una bomba di Darma Milic fanno andare l’Emt sul 39:33. Treviso non segna più e Filippas a 40’’ dalla fine fissa il punteggio finale sul 41 a 33 per le rinfrancate e felicissime triestine che vanno a rendere omaggio ad uno stanchissimo coach Jogan.

Sabato 4 maggio, partita di ritorno a Treviso. La prima battaglia è stata vinta, ma per vincere la guerra (sportivamente parlando, logicamente) bisogna resettare tutto e concentrarci su gara 2. Pare che si stia organizzando una bella spedizione in marca trevigiana del tifo gialloblù. Forza mule, chiudiamola subito! 

Emt Oma Basket – NP Treviso 41:33 (7:13; 19:20; 25:29)

Emt Oma Trieste : A. Policastro 8, Castelletto 2, Tence, F. Manin 8, Sacchi 6, Filippas 5, Capolicchio 1, Abrami 4, Cattaruzza, Milic 7, Giorgesi n.e., Grassi n.e.. All.: Jogan

Treviso: Diodati 9, Mario 5, Favaretto 9, Milicevic 2, Gini, Devetta 4, Gasparini 2, Grigoletto 2, Toffolo, Dalla Riva. All.: Nani

 

 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Please reload

Please reload

Copyright © 2017 OMA Basket Trieste tutti i diritti riservati è vietata la riproduzione anche parziale se non autorizzati.

  • Facebook B&W
  • Instagram B&W