NON BASTA UNA GRANDE DARMA MILIC: NEL FINALE LA GINNASTICA TRIESTINA SUPERA L'EMT OMA BASKET

19.11.2018

Alla vigilia si sapeva benissimo che il derby tra la Ginnastica Triestina e l'Emt Oma Basket sarebbe stato di quelli tosti. Lotta dura, all' ultimo canestro, per portare a casa i due punti e raddoppiare il magro bottino in classifica.
Di questo c'era una grandissima consapevolezza tra le fila gialloblu che, seppur ancora prive di Roby Castelletto e Martina Gantar, hanno potuto contare sul gradito esordio stagionale di Francesca Policastro. Eppure, anche se trascinate da una super Darma Milic (autrice di un bottino personale di ben 35 punti!), le salesiane facevano il proprio dovere solo per tre quarti della partita , lasciando via libera alle biancocelesti proprio nell'ultimo e decisivo quarto. 
Ma partiamo con la cronaca del match. 
Nel primo quarto, erano le ragazze di coach Jogan a prendere un leggero sopravvento grazie, soprattutto, alla buona vena realizzativa di Darma Milic che, dimostrando di aver messo definitivamente alle spalle alcune prove un pò incolori, trascinava l'Oma al più 4 di fine quarto con una bomba di pregevole fattura. Nel secondo quarto, le salesiane provano ad allungare e con una difesa molto stretta su Richter e socie riescono ad andare al riposo lungo sul + 6, 39 a 33. In una fase in cui un po' tutte le ragazze riescono ad andare a canestro con una certa regolarità .
Nel terzo quarto, entrambe le squadre stringono le maglie in difesa e si registra una grande difficoltà ad andare a canestro. Per l'Sgt c'è pure l'uscita per infortunio della Vesnaver, caduta male dopo un fallo sulla Filippas. L'Emt riesce in ogni caso a chiudere avanti di due punti sul 52 a 50. L'ultimo quarto vede grande equilibrio e grande nervosismo in campo. Per tre minuti non succede praticamente nulla. Poi è la Sgt a rompere l'equilibrio cambiando l'inerzia della partita con un sfonda in attacco fischiato alla Milic da rivedere alla moviola. Le mule salesiane si innervosiscono sempre più ed è la Ginnastica Triestina a prendere coraggio bucando ripetutamente la retina con alcune bombe dalla distanza. Finisce sul 69 a 62 per la Ginnastica Triestina e con un grande rammarico per l 'Emt Oma Basket che con un po' più di intensità e convinzione poteva far sua questa partita. Nel film del match resta comunque da incorniciare una prova maiuscola di Darma Milic.
Sgt Omnia 69 - Emt Oma Basket 62 (18:22, 33:39, 50 : 52)
EMT OMA: Milic 35, Francesca Manin 8, Sacchi 3, Alice Policastro 5, Filippas 9, Francesca Policastro 2, Abrami, Chiara Manin, Cattaruzza, Castellan, Tence, Tiberio. 
SGT: Ciotola 25, Richter 11, Vesnaver 4, Zacchigna 13, Prodan 5, Puzzer 2, Pesetti 4, Città 3, Valeri 2, Zucca.
Tiri liberi : Emt Oma Basket 16/25, Sgt Omnia 15/18.

 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Please reload

Please reload

Copyright © 2017 OMA Basket Trieste tutti i diritti riservati è vietata la riproduzione anche parziale se non autorizzati.

  • Facebook B&W
  • Instagram B&W