DICIOTTESIMA PERLA EMT: BATTUTA ANCHE MIRANO

08.04.2018

 

Il rischio l'aveva ben esposto coach Jogan in fase di preparazione del match tra l'Emt Oma Basket e l'Ongarato Mirano: tra una squadra oramai matematicamente salda al quinto posto ed un'altra, Mirano, oramai matematicamente retrocessa e che ovviamente ci teneva a chiudere il campionato con una vittoria prestigiosa davanti ai propri sostenitori, chi correva i maggiori rischi di deconcentrazione (anche a causa di un clima dolce e finalmente primaverile) erano proprio le mule triestine. Per fortuna l’Emt non si è fatta sorprendere dalla voglia di rivalsa delle miranesi e, con una prova tutta cuore, è riuscita a bloccare le folate delle padrone di casa e a portare a casa la diciottesima vittoria in questo campionato.

Nel primo quarto sono le ospiti triestine a prendere il comando delle operazioni e con una sontuosa Roby Castelletto e con una tripla di Alice Policastro piazzano un primo break che le porta sul 15 a 7. Nella seconda parte di quarto le miranesi si rifanno sotto tanto che il quarto si chiude su un sofferto 15 a 12 per le giuliane.

Il secondo quarto si apre con una tripla delle sue di Stefania Filippas seguita da una buona conclusione di Darma Milic ed il distacco vola a + 11 (14:25). Ma nello scacchiere salesiano i quintetti cambiano in continuazione e Mirano ne approfitta riducendo il distacco a -5, sul 29 a 24 per l'Emt.

Dopo il riposo lungo, le gialloblu si schierano con una difesa a zona, però meno efficace di altre volte, tanto è vero che l'Emt riesce a chiudere il quarto solo a + 6.

Si arriva al rush finale con una grande determinazione difensiva delle locali che bloccano qualunque velleità offensiva delle salesiane che vanno a canestro con la solita grande Darma Milic e con una ritrovata vena offensiva di Stefania Sacchi. Tuttavia le miranesi, che ci mettono davvero tanto orgoglio nel tentativo di chiudere un campionato complessivamente tutt’altro che positivo, recuperano punto su punto e arrivano a – 1 a 3’ dalla fine e a -3 a un minuto e mezzo. Roby Castelletto decide che non ci sta a perdere e con due entrate di fila riporta l'Emt sul + 5. De Piccoli non ci sta e segna dall’angolo a 30’’ dalla fine. Sul capovolgimento di fronte però è la giovane Sara Tence a segnare per le sue il canestro che decide definitivamente il mach.

Tra le ragazze di Jogan mvp della serata Roberta Castelletto ben coadiuvata in attacco da Darma Milic e da Pippa Filippas. Ora  le ragazze di Jogan continueranno ad allenarsi regolarmente perché in previsione ci sarà un possibile triangolare primaverile prima del 'rompete le righe ' di una stagione veramente da incorniciare. Ci è mancato un soffio per raggiungere i play off. Ma, oggettivamente, va più che bene così.

 

Ongarato Mirano - Emt Oma 55: 60 (12:15; 24:29; 40:46)

OMA: Castelletto 20, Milic 15, C. Manin, Filippas 11, Sacchi 4, Abrami 1, A. Policastro 5, Tence 2, Tiberio, Samez, Volpe, Cattaruzza. All.: Jogan

Tiri liberi: 8/13

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Please reload

Please reload

Copyright © 2017 OMA Basket Trieste tutti i diritti riservati è vietata la riproduzione anche parziale se non autorizzati.

  • Facebook B&W
  • Instagram B&W