EMTOMA prosegue con successo! Sesta vittoria di fila!

17.12.2017

SESTA PERLA CONSECUTIVA PER L’EMT: E’ 5. POSTO AL GIRO DI BOA.

Alla vigilia della partita c'era molta curiosità nell' affrontare un Ongarato Mirano che pareva rappresentare al meglio le caratteristiche di oggetto misterioso. Dopo un avvio di campionato decisamente sottotono, le miranesi, cambiato il coach da alcune settimane, hanno mutato volto tanto da superare nello scorso turno la capolista Bolzano. Insomma, una squadra tutta da scoprire a fronte di una Emt che si presentava all’incontro con una formazione fortemente rimaneggiata (oltre alle lungodegenti Francesca Policastro, Francesca Manin e Elena Capolicchio, le padrone di casa scontavano anche l'assenza di Stefania Filippas per motivi di lavoro). Insomma, panchina corta per coach Jogan e partIta da studiare nei minimi dettagli per adattare il gioco sul parquet a quello delle avversarie. Subito all'inizio Mirano fa capire che l'ultimo posto in classifica con due sole vittorie è del tutto immeritato. Grazie ad una difesa gialloblu all'acqua di rose, le miranesi riescono a bombardare dalla lunga distanza le (statiche) salesiane e infilano da tre la retina delle locali con quattro triple consecutive (3 dell’ottima Rampin), che portano le ospiti prima sul +12 (3:15 a 2’ minuti dal termine) per poi chiudere il quarto sul 18 a 10.

Nell 'intervallo breve Jogan rinserra le fila delle sue che chiudono meglio le maglie difensive e grazie ad alcune ottime iniziative in avanti dalla grintosissima Darma Milic e della solita Roby Castelletto chiudono il quarto cono soli tre punti di svantaggio.

 

Dopo l'intervallo lungo è una tripla della Milic (la prima per le triestine) a dare l'illusione, col pareggio appena raggiunto, di una partita finalmente rimessa in sesto per le triestine. Ma è, appunto, un 'illusione! Grazie a Zizola, a Tasca e a Rampin, oltre che ad una box and one su Milic, è Mirano a piazzare un controparziale, arrivando a toccare anche il + 9 a 4’ dalla fine del terzo parziale (34:43). In quel momento però le padrone di casa propongono una zona che manda totalmente in tilt le ospiti che da quel momento in poi segneranno solamente 3 punti fino alla fine dell’incontro. Le triestine, letteralmente galvanizzate, iniziano finalmente ad attaccare la zona ospite in maniera egregia e oltre a questo recuperano rimbalzi su rimbalzi con Sacchi (alla fine saranno 11 carambole catturate per lei) Veronica Abrami e Veronica Samez sugli scudi. È poi Alice Policastro con due triple delle sue a portare le salesiane sul +6 (50:44) seguita dalla indomita Darma Milic che, con 5 punti consecutivi, porta il vantaggio sul 55:46 a 3’ dal termine! La panchina è tutta in piedi, il pubblico entusiasta. Mirano non ne ha veramente più e la partita si chiude con un bel canestro della capitana Sacchi sul 57 a 46.

Con questa vittoria sono sei i successi consecutivi delle salesiane che chiudono con un ottimo 5. posto il girone di andata a soli 4 punti dalla zona play off.

Sabato 23 dicembre alle 18 ad Altura prima di ritorno contro Treviso.

 

Emt Oma – Ongarato Mirano 57: 46 (10:18; 28:31; 42:43)

 

OMA: Castelletto 10, Milic 22, C. Manin, Sacchi 8, Abrami 4, A. Policastro 11, Tence, Tiberio, Samez 2, Volpe, Sodomaco n.e., F. Manin n.e.. All.: Jogan

Tiri liberi: 17/23

 

Mirano: E. Tasca, Trombetta 5, De Piccoli 2, Scattolin, Zizola 8, Novara 7, B. Tasca 10, Rampin 14, Faoro 2, Calzavara, Moriconi. All.: De Faveri

ARBITRI: Bonanno e Petronio

 

LA CLASSIFICA DOPO IL GIRONE DI ANDATA

Bolzano, Ponzano e Muggia 24; Rovigo 22; Emt Oma, Sarcedo e Rivana 18; Padova e Montecchio 12; Treviso e Monfalcone 8; Ginnastica Ts, Casarsa e Junior S. Marco 6; Mirano 4.

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Please reload

Please reload

Copyright © 2017 OMA Basket Trieste tutti i diritti riservati è vietata la riproduzione anche parziale se non autorizzati.

  • Facebook B&W
  • Instagram B&W