Grande prova dell ' Emt Oma

12.11.2017

Batte Sarcedo e la raggiunge in classifica.

 

Dopo l'ottima gara con Riva del Garda, chiusa con una grande prova di carattere, coach Jogan aveva avuto positive sensazioni sulle sue ragazze e su un processo di crescita che pareva aver finalmente imboccato la via giusta.
A Sarcedo è arrivata la conferma. Contro una squadra decisamente rinforzata rispetto allo scorso campionato (giovedì è stata addirittura tessersta l'ex Vicenza Reversi) e che la precedeva in classifica, le gialloblú triestine hanno condotto una gara gagliarda, praticamente sempre avanti alle vicentine nel punteggio durante tutto l incontro. Una partita perciò dove l'Emt ha da subito messo in campo la massima concentrazione sia in difesa che in attacco e dove riusciva a colpire ripetutamente le avversarie con canestri da sotto e da fuori di Castelletto, Milic, Capolicchio e Alice Policastro.
Il primo quarto, giocato splendidamente dalle salesiane, inizia nel migliore dei modi per le ospiti (2:11 per l Oma dopo 4') per poi vedere la reazione avversaria regolarmente mandata al mittente da Samez e company. Il quarto si chiude sul 17:10 ed il vantaggio poteva essere in doppia cifra se non fosse stato per un tiro da tre che le vicentine piazzavano all 'ultimo secondo con Introna.


Nel secondo quarto c'è il ritorno delle padrone di casa che riuscivano addirittura ad andare in vantaggio (24:23), ma nel momento più importante era grazie all' esperienza della Capolicchio che l 'Emt riusciva ad arrivare al riposo lungo davanti sul 26 a 25.
Nel terzo quarto grande prova di maturità delle gialloblù che con una accortissima difesa (concessi sono 6 punti a Sarcedo) e con 7 punti consecutivi della Policastro, riuscivano a chiudere il quarto sul 40:31.
Negli ultimi dieci minuti di gioco le vicentine ci mettevano tutto l'ardore agonistico per recuperare il divario, ma erano le giuliane a prendere il largo con ispirate soluzioni di Castelletto e Capolicchio portandosi addirittura sul + 15. Le locali non ci stavano e con la forza della disperazione arrivavano a -4 (44:48 a 2'45" dalla fine), ma di più non hanno potuto fare perché la difesa delle triestine è tornata ad essere granitica (stupenda Sacchi sulla Caracciolo) e sul fallo sistematico Milic è risultata caldissima dalla linea della carità (5/6 nell'ultimo minuto per lei).
Sabato prossimo c'è il derby con la Ginnastica Triestina e l'occasione è davvero troppo ghiotta per rimpinguare la classifica e proiettarsi in zona play off!

 

Sarcedo - Emt Oma 44:52 (10:17, 25:26, 31:40)
Milic 15, Capolicchio 14, Castelletto 11, Alice Policastro 10, Sacchi 2, Samez, Tiberio, Abrami, Filippas. N.e. F. Manin e C. Manin.
Tiri liberi : 8/11.

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Please reload

Please reload

Copyright © 2017 OMA Basket Trieste tutti i diritti riservati è vietata la riproduzione anche parziale se non autorizzati.

  • Facebook B&W
  • Instagram B&W